Figli vegetariani

14,00

Luciano Proietti
Figli Vegetariani
Sonda edizioni

È opinione diffusa, confermata anche dalla maggioranza dei medici, che dalla nascita fino ai 18 anni, nel periodo più importante per lo sviluppo del corpo e dell’intelligenza dell’essere umano, il consumo di carne, latte e uova, ossia delle cosiddette proteine animali, sia assolutamente indispensabile. L’autore, un pediatra con alle spalle una lunga esperienza sul campo, oltre che padre di tre figli, ci spiega come allo stato delle conoscenze scientifiche attuali non solo sia possibile, ma vada sostenuta la scelta di un’alimentazione a base vegetale nel bambino: non soltanto essa è compatibile con le indicazioni dei nuovi LARN (Livelli di Assunzione Raccomandata dei Nutrienti) aggiornati al 2012, ma nei primi due, tre anni di vita dovrebbe essere l’alimentazione raccomandata per la crescita e la salute, essendo la più fisiologica. Tale scelta avvierà il bambino su una strada di maggiore costruzione di sé, consapevolezza e di più profonda relazione con la natura e gli altri animali. La scelta vegetariana è inoltre un investimento in “salute” per la società futura di proporzioni enormi, su cui dovrebbero riflettere i responsabili della salute pubblica.

Tutto il materiale verrà spedito in corrispondenza di un’offerta minima pari alla cifra indicata

COD: libro-figliveg Categorie: ,

Carrello

SCOPRI GLI ALTRI MODI PER AIUTARE L’OIPA

CONTATTI E ORARIO

OIPA Italia onlus
via Gian Battista Brocchi 11 - 20131 Milano
Tel. 026427882
segreteria@oipa.org

La nostra sede è aperta da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00